Istituzioni: Polizia Cantonale (www.polizia.ti.ch)

Polyno ha soffiato sulle 200 candeline della Polizia del Cantone Ticino

Articolo tratto dal Corriere del Ticino, il più autorevole quotidiano della Svizzera italiana - 12 giugno 2004
Polizia, festa magica a Bellinzona con Valery
Per festeggiare “magicamente” il duecentesimo anniversario della Polizia cantonale, oggi, sabato 12 giugno (dalle 9 alle 18) in piazza del Sole a Bellinzona farà capolino anche il noto prestigiatore comasco Valery. Artista eclettico e dalla grande abilità e classe, l’illusionista - che alla polizia ha dedicato un’ampia finestra sul suo portale magico www.magicvalery.com - offrirà ai presenti uno spettacolo che concentrerà alcuni dei numeri più spettacolari del suo ricco repertorio di trucchi dedicati alle forze dell’ordine e ai reparti speciali. Allo spettacolo in onore del Corpo, troverà un suo spazio anche la simpatica mascotte Polyno, che tanto successo ha già ottenuto dentro e fuori dai confini cantonali grazie anche alla sensibilità dello stesso prestigiatore insubrico, che gli ha ormai riservato un posto fisso su più di un palcoscenico di qua e di là del confine. Polyno ha soffiato sulle 200 candeline della Polizia del Cantone Ticino In una festosa cornice di folla nella quale spiccava la presenza di moltissimi bambini, Piazza Sole a Bellinzona ha ospitato la festa del 200esimo anno di Fondazione della Polizia del Cantone Ticino.L'evento presentato con signorilità dall'affascinante Sara Bellini, è stata l'occasione per la dimostrazione dei Gruppi Speciali. Hanno sfilato lungo Viale della Stazione i rappresentanti, nella loro uniforme, di 40 corpi di Polizia nazionali e internazionali, la fanfara della Polizia Cantonale di Zurigo, la compagnia d'onore della Polizia Cantonale, un drappello a cavallo della Polizia Cantonale, Agenti della Polizia Cantonale nelle uniformi storiche, i rappresentati del Corpo Guardie di Confine Federale e i rappresentanti delle Polizie Comunali ticinesi. Ha presenziato anche il mago Valery invitato per l'occasione dagli organizzatori, esibendosi a Polylandia, la città virtuale dei bambini, perfettamente creata dalla Sezione Informatica della Polizia Cantonale. Per ben onorare la festa Svizzera erano presenti rappresentanti dell'Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di finanza.

Il Mago con la splendida presentatrice televisiva Sara Bellini

Il mago nella foto insieme al manichino che indossa l'uniforme storica e Polyno, la mascotte ufficiale della Polizia del Cantone Ticino.

Il mago Valery alla mostra storica nella Sezione GI Il Gruppo Intervento (GI) compie interventi particolari e rischiosi quali irruzioni, arresti di criminali violenti, manipolazione e impiego di esplosivo, liberazione di ostaggi.

Teste di Cuoio a confronto

Teste di cuoio di Germania ( SEK ) , Austria ( COBRA ) e Italia ( i famosi NOCS ) in azione in occasione dei festeggiamenti dei Duecento anni della Polizia del Cantone Ticino. I tre prestigiosi Corpi Speciali si sono esibiti congiuntamente ai colleghi elvetici del Gruppo d’Intervento (GI ) che sono il fiore all’occhiello delle Forze dell’Ordine ticinesi. Nella foto, tratta dal Corriere del Ticino, il più autorevole quotidiano della Svizzera italiana, si possono vedere all’opera in una fase dell’evento.

Il mago Valery anima Polyno, la mascotte della Polizia cantonale

Il mago Valery al Palazzo dei Congressi di Lugano è stato testimonial con la simpatica mascotte “Polyno” (nella foto in formato gigante) che ha raccolto entusiasmanti consensi. Ad applaudire Valery anche due alti ufficiali della Polizia ticinese e l’esperto d’informatica Nicolai Brignoli.

Polyno, mascotte della Polizia del Canton Ticino

Polyno, la simpatica mascotte della Polizia del Cantone Ticino (www.polizia.ti.ch), posa con il mago Valery.

Valery miete applausi da Lugano alla Scozia

La Provincia, Venerdì 1 Novembre 2002
«Ma, questo mago, l'avete programmato per stupire?». Questa domanda di una bimba, ascoltata pochi giorni fa allo stand della Bconsult di Bellinzona, al Palazzo dei Congressi di Lugano, nei corso di «Ticino Informatica», è stata per il mago comasco Valery - Valerio Mainardi - il complimento più bello in una manifestazione nella quale la sua abilità nel "close up" - la micromagia - ha riscosso applausi da migliata di persone, adulti e bambini. «Un mago con i fiocchi che ha un portale con i fiocchi» un altro complimento guadagnato dal prestidigitatore quando si è esibito anche per la Polizia del Cantone Ticino, per la quale ha realizzato il portafortuna "Polyno" (nella foto, in formato gigante). Valery (www. magicvalery. com), da anni apprezzato anche dalle forze dell'ordine italiane, si conferma così più che mai un mago "interforze". Ieri sera, però, la sua magia è stata protagonista in uno dei ristoranti italiani più esclusivi di Edimburgo, in Scozia

A Ticino Informatica, lo stand della Bconsult era affiancato da quello della Polizia Cantonale che affrontava il tema “l’uso di internet da parte dei minori”. Per il mago Valery è stata l’occasione di presentare ai dirigenti della Polizia, i suoi accattivanti giochi di prestigio.

Applausi scroscianti per il mago Valery che durante le sue esibizioni a Ticino Informatica ha letteralmente strabiliato il foltissimo pubblico che non si è lasciato scappare l’occasione di vedere da vicino questo insuperabile prestidigitatore la cui bravura si è ormai diffusa in molti Paesi europei.

Polyno si presenta ai colleghi nella festa di fine anno 2002 della Polizia del Cantone Ticino

Polyno si presenta ai colleghi nella festa di fine anno 2002 della Polizia del Cantone Ticino

A dare il benvenuto alle nuove reclute destinate a rimpinguare l’organico della Polizia del Cantone Ticino c’era anche il mago Valery. Il bravissimo prestidigitatore comasco è stato infatti invitato a presenziare alla tradizionale “bicchierata” con la quale ogni anno si augura buon lavoro ai nuovi entrati.